La Polizia di Stato continua ad effettuare controlli nella Città Bianca per la sicurezza dei cittadini e del territorio.

Proseguono incessantemente i controlli da parte degli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Ostuni. Nelle scorse ore i poliziotti sotto la guida del dirigente Gianni Albano hanno controllato diversi esercizi commerciali ed abitazioni della Città Bianca, oltre ad aver effettuato diversi posti di blocco.

C. L. A. pregiudicato ostunese classe 1999 è stato denunciato per minaccia a pubblico ufficiale. Sono diverse le persone segnatale durante le perquisizioni abitative, degli esercizi commerciali e di un centro scommesse. L’intervento ha visto la partecipazione degli agenti del Commissariato di Ostuni, della Polizia Stradale, di Unità Cinofili e degli agenti del Polizia Locale del Comune di Ostuni. sono stati controllati 38 veicoli dal Commissariato di Ostuni, 100 persone, 28 pregiudicati, 2 stranieri e 47 veicoli dal reparto prevenzione crimine di Lecce.

Le attività proseguiranno incessantemente anche nelle prossime ore al fine di tutelare la cittadinanza ed il territorio da infiltrazioni criminali, soprattutto dopo i fatti criminosi che hanno caratterizzato l’inizio del 2020.