polizia di ostuni
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

La Polizia di Stato nell’ambito di unazione di prevenzione e repressione dei reati, ha eseguito in Ostuni unordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un cittadino del Mali per il reato di maltrattamenti in famiglia aggravati.

M.B, classe 1988, è stato bloccato e arrestato nei pressi della stazione ferroviaria di Brindisi pronto a lasciare la città.

Il provvedimento restrittivo scaturisce dalle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica brindisina e condotte da personale del Commissariato di P.S. della Città Bianca.

Gli approfondimenti investigativi hanno tratto le mosse dalla denuncia della moglie che ha riferito dello stato di totale isolamento e sudditanza al quale la faceva sottostare il marito, ritenendola di sua proprietà e sottoponendola a percosse continue, anche alla presenza dei figli piccoli.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Le continue condotte dell’uomo hanno portato la vittima a trovare il coraggio di denunciare e di ribellarsi seppur con enormi difficoltà culturali.

Timori che sono stati superati grazie all’azione della polizia che ha consentito di porre fine ad un amore malato e distorto, assicurando alla giustizia un marito violento e di collocare la donna e i figlioletti in una casa protetta.

POTRESTI ESSERTI PERSO...