Controlli dei Carabinieri del N.A.S. di Taranto all’interno di locali e stabilimenti balneari della provincia. Sospesa l’attività di somministrazione e deposito di alimenti e bevande in un locale riscontrato in pessime condizioni igienico sanitarie e strutturali.

Riceviamo e pubblichiamo nota dei Carabinieri del N.A.S. di Taranto:
A seguito di un controllo effettuato dai Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Taranto, all’interno di un ristorante bar annesso a uno stabilimento balneare della costa ostunese, i militari hanno accertato che l’attività di somministrazione di alimenti e bevande, compreso un deposito alimentare erano mantenuti in pessime condizioni igienico-sanitarie e strutturali.

E’ stata rilevata la presenza di sporcizia diffusa e datata, la cella frigorifero è stata riscontrata in parte arrugginita, la struttura adibita a lavaggio stoviglie precaria e priva dei requisiti minimi d’igiene per la mancanza di porte o pareti di legno. Due automezzi adibiti a paninoteca e preparazione pasti presentavano sporcizia diffusa e stantia così come anche le attrezzature presenti: la cucina, la friggitrice, la piastra, nonché erano privi di sistemi atti ad evitare l’ingresso di alati e/o animali di piccola taglia. I servizi igienici per il personale erano privi di antibagno e spogliatoio e il container adibito a deposito, sporco.

I militari operanti sulla scorta di quanto accertato hanno fatto intervenire sul posto personale del S.I.A.N.(Servizio Igiene Alimenti Nutrizione) del Dipartimento dell’ASL di Brindisi, che hanno disposto l’immediata sospensione delle predette attività alimentari in ottemperanza alla normativa vigente. Il valore dell’infrastruttura ammonta a 300.000€.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.