L’incidente si è verificato sulla strada provinciale che collega Ostuni a San Michele Salentino. Il conducente, unico occupante del mezzo, soccorso dal 118 prima che si sviluppasse l’incendio, spento dai pompieri.

Poco dopo il violento impatto contro un muro, l’auto ha preso fuoco. Fortunatamente era già stato tratto in salvo dal personale del 118 un giovane coinvolto in uno spaventoso incidente avvenuto intorno alle ore 6 di oggi (domenica 30 giugno) sulla strada provinciale 29 che collega Ostuni a San Michele Salentino. Il sinistro si è verificato nel territorio di Ostuni. Il conducente, unica persona a bordo del mezzo, per cause da accertare ha perso il controllo, terminando la sua corsa con la collisione contro un muretto di pietra sormontato da un ulivo, al confine di un terreno privato.

A seguito della collisione la macchina si è ribaltata. Parte del fabbricato si è sgretolata. Il personale medico, giunto sul posto a bordo di un’ambulanza, ha subito estratto il malcapitato dall’abitacolo, prestandogli le prime cure. A stretto girono sono arrivati anche i vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni. Provvidenziale il loro intervento, perché la macchina, come detto, è andata in fiamme.

I rilievi del caso sono stati effettuati dagli agenti del distaccamento di Fasano della polizia stradale. Il ferito è stato condotto in ospedale.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.