Appartamento sottoposto a perquisizione dai poliziotti. Un 27enne sorpreso con 165 grammi di marijuana e 0,5 grammi di anfetamina.

Anfetamine e marijuana in un appartamento nei pressi della stazione ferroviaria di Ostuni. Gli agenti del locale commissariato da tempo tenevano sotto controllo l’abitazione, insospettiti da un insolito viavai di persone.

Dopo un’attività di appostamento, le forze dell’ordine, nella serata di mercoledì (2 gennaio) hanno bloccato il proprietario, il 27enne A.V.N., del posto, non appena ha messo piede fuori dall’appartamento. Alla vista degli agenti, l’uomo ha dato segni di agitazione. A quel punto l’immobile è stato sottoposto a perquisizione.

Al suo interno sono stati trovati 165 grammi di marijuana, 0,5 grammi di anfetamina, 2 bilancini elettronici di precisione, ritagli di buste per il confezionamento delle dosi, la somma di 750 euro in contanti e altro materiale tutto sottoposto a sequestro penale.  L’ostunese, d’intesa col pm di turno della Procura della di Brindisi è stato arrestato e condotto presso la casa circondariale.

POTRESTI ESSERTI PERSO: