E’ di due auto danneggiate il bilancio di un incendio divampato nella notte tra ieri e oggi, venerdì 28 dicembre, in via Mons. Giuseppe Palma a Ostuni.

Si tratta di una Mercedes e di una Citroen. Il rogo è stato spento dai vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni, chiamati da alcuni residenti svegliati dal forte odore di bruciato e susseguito da un boato.

Da quanto accertato l’incendio è partito dalla Mercedes intestata a un giovane disoccupato del posto e le fiamme successivamente si sono propagate sulla Citroen parcheggiata accanto.

All’arrivo dei pompieri entrambe le auto erano ridotte a una palla di fuoco, i residenti di via Palma hanno temuto il peggio. Al momento non è stata accertata la causa che ha scatenato le fiamme, indagano i Carabinieri della Compagnia di Fasano, supportati dai militari della stazione di Ostuni.

Un episodio certamente isolato in una città tranquilla vigilata costantemente da tutte le forze dell’ordine presenti sul territorio , saranno le telecamere degli esercizi commerciali della zona a chiarire il motivo dell’incedo sprigionato la scorsa notte intorno alle 2.00 dalla Mecedes.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.