IMG 20170217 WA0008
IMG 20170217 WA0008
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

La Guardia di Finanza di Ostuni, ha scoperto e denunciato all’Autorità Giudiziaria due soggetti (un uomo ed una donna) responsabili di aver locato, dopo essersene appropriati arbitrariamente, immobili di proprietà comunale.

Le abitazioni di proprietà del Comune di Ostuni, erano state confiscate alla malavita diverso tempo fa. I due soggetti denunciati, si sono finti proprietari delle due case e per alcuni mesi li avevano affittate a due distinte famiglie, con tanto di scrittura privata. Ma la Guardia di Finanza di Ostuni, coordinata dal capitano Gerardo Chiusano, ha scoperto e identificato i due soggetti che sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria. Si tratta di un uomo e una donna ostunesi, il primo vive ormai lontano dalla città bianca. Tra i due nessun legame.

L’attività, che nasce dall’intensificazione dei controlli sugli affitti “in nero”, ha permesso di scoprire che i denunciati, attraverso una semplice scrittura privata, erano riusciti ad affittare a ignari inquilini due villette, intascando “illecitamente” proventi per circa 6 mila euro. Gli inquilini tratti in inganno, avevano anche provato a regolarizzare la propria residenza anagrafica senza riuscirci.

 

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

 

POTRESTI ESSERTI PERSO...