DSCF6300
DSCF6300
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Discarica abusiva a Rosa Marina e sigilli della Forestale. Indagato un 75enne residente a Bari.

Nel corso del servizio di istituto finalizzato alla repressione dei reati ambientali, personale del Comando Stazione Forestale di Ostuni ha effettuato il sequestro di una superficie complessiva di 4.000 mq, parte di una aera recintata dell’estensione di 18.000 mq circa sulla quale insistono impianti sportivi e ubicato in contrada Rocca Pilone Caneddo, agro del comune di Ostuni.

Corpo Forestale Rosa Marina2L’operazione di polizia giudiziaria è avvenuta a seguito dell’attività di pattugliamento del territorio, nel corso della quale veniva rinvenuto all’interno di un’area a ridosso della S.P. 19 un ingente quantitativo di rifiuti di varia natura quali ad esempio materiale rinveniente da attività di demolizioni e/o costruzioni edili, rifiuti di natura plastica, vetrosa e ferrosa, apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso, rifiuti ingombranti e rifiuti urbani non differenziati. Dalle indagini effettuate tale area risultava essere in uso esclusivo alla società che gestisce un noto villaggio turistico nel cuore della costa ostunese.

Il sequestro si rendeva necessario al fine di assicurare il corpo del reato al procedimento penale che vede coinvolto in qualità di indagato D.M.F.P. di anni 75, residente in Bari,  prontamente deferito all’ autorià giudiziaria. L’ipotesi di reato contestato è abbandono di rifiuti, previsto e sanzionato dal codice dell’ambiente con la pena alternativa dell’ arresto fino a un anno o l’ammenda fino a ventiseimila euro.

 

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

 

 

POTRESTI ESSERTI PERSO...