Rifiuti Piazza della Libertà3
Rifiuti Piazza della Libertà3
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

L’invito lanciato dal Sindaco di Ostuni, Gianfranco Coppola non è stato accolto. Questa mattina il centro della Piazza era inondato di bustoni pieni di rifiuti.

Pulizia e decoro nel “salotto buono” della Città Bianca, Piazza della Libertà, non sono state le prerogative nella Rifiuti Piazza della Libertàprima domenica d’estate. Fotogrammi che lasciano poco spazio a commenti: “al centro della piazza bustoni neri e cartoni abbandonati”.

E’ questa l’eredità negativa lasciata dalla notte di San Giovanni, che oltre ad aver aperto la stagione sotto il profilo degli eventi con un successo in termini di visitatori, ha riproposto, l’annosa questione dell’abbandono indiscriminato di rifiuti. Scene poco edificanti per chi ieri mattina, per chi, almeno fino alle 10:30 ha tentato di fare colazione in uno dei bar della piazza. Turisti, stranieri e italiani, increduli davanti a questa situazione incresciosa. Sfondo del centro storico deturpato da sacchi d’immondizia. Una situazione che non coinvolge tutti gli operatori del borgo antico: saranno le indagini degli agenti della polizia municipale, a poter far emergere eventuali responsabilità, di chi nella notte tra sabato e domenica, in maniera volontaria ha abbandonato al centro della Piazza, i rifiuti. Non è escluso che possa trattarsi anche di un gesto in risposta alle parole del sindaco di Ostuni Gianfranco Coppola, che giovedì in conferenza stampa, era stato categorico in materia del conferimento nel centro storico. “Esigo pulizia e decoro nel centro storico”.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Rifiuti Piazza della Libertà2Oggi a margine dell’evento che si è verificato nella centralissima Piazza della Libertà, il primo cittadino della Città Bianca ha sottolineato: “Ci sono poche parole per descrivere questo vile gesto, nelle prossime ore denuncerò alle autorità competenti l’accaduto, intanto i Vigili Urbani procederanno con la verbalizzazione”. Il sindaco di Ostuni, nella giornata di domani inoltre presenterà un esposto per danno d’immagine. Dello stesso avviso è l’assessore all’ambiente Gaetano Nacci, che appena appreso dell’accaduto ha dichiarato alla nostra redazione: “Sono sconcertato e allibito. Chi è stato responsabile di un simile gesto è, a mio avviso, nè idoneo nè capace di gestire un’attività imprenditoriale. Quello che è avvenuto è una vera e propria “sfida” allo stato che ovviamente reagirà con tutti gli strumenti previsti dalla legislazione vigente. Se qualcuno crede di utilizzare metodi “criminali” per imporre un modo di fare sconsiderato e scellerato ha proprio sbagliato strada”.

POTRESTI ESSERTI PERSO...