img 4727
img 4727
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Ha seminato il panico nei condomini di Via Raffaele Braico in Ostuni (BR), questa notte, lo scoppio improvviso di una cabina elettrica,
dovuto, pare, alla presenza di un topo che ha eroso dei fili, provocando il corto circuito che ha provocato l’esplosione. Al momento
dell’accaduto erano presenti due ragazzi abitanti in zona; uno di loro, A.N., ostunese di 27 anni, si trovava proprio dietro alla cabina ENEL,
quando di colpo, secondo quanto ha dichiarato, ha sentito un forte boato e si è sprigionata una lunga fiammata che ha presto avvolto
il braccio del malcapitato, provocandogli, fortunatamente, solo un’ustione superficiale. Dolorante e in visibile stato di shock, il giovane è stato
poi affidato alle cure del Pronto Soccorso di Ostuni, che hanno provveduto a medicarlo e tranquillizzarlo. Non è ancora chiaro se vi sarà
una denuncia da parte del ragazzo nei confronti dell’ENEL, ma, è sicuramente ferma la sua volontà di “sensibilizzare l’azienda, in modo che
si trovi una soluzione ai problemi di quella maledetta cabina Enel, esplosa oramai quattro volte in poco tempo, e che mette a repentaglio
l’incolumità dei grandi, ma soprattutto dei bambini che quotidianamente giocano nel quartiere”.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

POTRESTI ESSERTI PERSO...