Incendio Agnano
Incendio Agnano
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Fondamentale gli interventi di prevenzione incendi realizzati dall’Arif

L’incendio di vaste proporzioni che nella mattinata di martedì 21 luglio ha interessato un uliveto e parte delle colline di Santa Maria d’Agnano, non ha provocato danni al Parco Archeologico, la cui area è stata solo lambita dalle fiamme.

L’avv. Michele Conte, Presidente dell’Istituzione Museo, che gestisce il Parco, esprime un sentito ringraziamento a quanti, Vigili del Fuoco, Corpo Forestale dello Stato, personale dell’Agenzia Regionale prevenzione Incendi, volontari del Ser, si sono prodigati nella faticosa e pericolosa opera di spegnimento, limitando i danni.

Un particolare riconoscimento, sottolinea il Presidente Conte, va fatto al personale dell’Agenzia Regionale Arif per gli interventi di prevenzione incendi realizzati nell’area del Parco Archeologico di Santa Maria d’Agnano, che in questa occasione hanno dimostrato la loro efficacia.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

 

 

POTRESTI ESSERTI PERSO...