Qualche pacchetto di sigarette e due stecche di cioccolata. E’ questo il bottino del furto perpetrato ai danni del bar –tabaccheria  presente all’interno dell’area di servizio “Esso”, situata in direzione Brindisi lungo la S.S. 379, nei pressi di Villanova. Sul posto il tempestivo arrivo di una volante del commissariato di Ostuni, che insieme ad una pattuglia di un istituto di vigilanza privato, è riuscita ad impedire che la refurtiva fosse più consistente. Ad accorgersi del tentativo di furto l’operatore di turno collegato alla centrale della sede operativa dell’azienda di vigilanza. L’allarme è partito alcuni istanti dopo che dalle immagini della video sorveglianza si è visto un malvivente incappucciato entrare nel locale, dopo aver rotto la finestra retrostante il vano del bar. Subito sono intervenuti i poliziotti della città bianca, che insieme alle guardie giurate, hanno evitato un danno maggiore al titolare dell’attività. Infatti il valore economico della merce rubata è stato molto ridimensionato grazie  all’intervento delle forze dell’ordine. Le immagini del servizio di videosorveglianza potrebbero aiutare nell’individuare il malvivente, che apparentemente ha agito da solo, ma non è escluso possa essere stato aiutato anche da un complice, soprattutto per la fuga. Un piano che puntava ad un bottino molto più consistente, forse anche in denaro, che si è concluso solo con qualche pacchetto di sigarette ed alcune stecche di cioccolata. Dieci giorni fa ad essere preso di mira dai ladri il bar-tabaccheria  della stazione di servizio che si trova di fronte, all’ultima in cui è avvenuto il piccolo furto. Anche in quella circostanza l’intervento provvidenziale del commissariato di polizia di Ostuni fu determinante per evitare ingenti danni economici all’attività di ristoro.

POTRESTI ESSERTI PERSO: