Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Coppola2Come già annunciato nei giorni scorsi dal Sindaco, Gianfranco Coppola e dal neo assessore all’ambiente Antonio Molentino, sono partiti i controlli della Polizia Municipale in borghese con il supporto di videocamere.

Un servizio continuato di 48 ore con l’impiego di 32 unità che si sono avvicendate nei vari turni di lavoro di 6 ore ciascuno presso le contrade Montelamorte e Molillo, zone particolarmente interessaste da depositi abusivi di rifiuti.

Solo nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 luglio, gli agenti di Polizia Municipale hanno elevato 18 verbali a carico di persone identificate e delle quali vengono fornite le iniziali.

Si tratta di F.D. di Ostuni; C.R. di Bologna; P.C. di Ostuni; A.C. di Ostuni; F.L. di Ostuni; D.V.F. di Ceglie del Campo (Ba); M.P. di Ostuni; U.C. di Ostuni; P.R. di Mola di Bari; F.O. di Udine; C.A. di Mola di Bari; B. A. di Bari; R.M. di Bari; D.V. di Bari; L.R. di Carnate (Mb); R.C. di Ostuni e S.A. di Roma.

Antonio-MolentinoBuona parte delle persone individuate sono residenti fuori dal territorio di Ostuni e si trovavano nella Città Bianca per un breve periodo.

“Ovviamente ci auguriamo” spiega il Sindaco Coppola e l’assessore Molentino “che questa comunicazione serva a riportare sulla retta via chi finora ha sbagliato; se così non fosse saremo inflessibili. Lo dobbiamo ai cittadini ostunesi, e sono la maggioranza, che con grande senso civico effettuano con diligenza la raccolta differenziata. I controlli continueranno anche nelle prossime settimane interessando anche altre zone urbane ed extraurbane”.

Si ricorda che l’Amministrazione Comunale di Ostuni con l’obiettivo di migliorare il servizio e offrire alla cittadinanza e all’utenza una migliore vivibilità, d’intesa con i responsabili della ditta appaltatrice del servizio di igiene ambientale della città (l’Ati “Gial Plast-Bianco”), ha stabilito che a partire dal 1° luglio e fino al 15 settembre il servizio di raccolta domiciliare porta a porta sarà effettuato nelle ore notturne.

Considerate le temperature stagionali elevate e per evitare lo svilupparsi di microorganismi (principalmente funghi e batteri), il servizio di raccolta  nell’area urbana (il centro abitato da Viale Pola e via Fogazzaro sino alla periferia in direzione di Carovigno, Francavilla, Ceglie, Martina e Cisternino) sarà garantito dalle ore 24 e sino alle 6 del mattino successivo.

I sacchetti dei rifiuti dovranno essere depositati davanti alle abitazioni, negli appositi contenitori, secondo il giorno stabilito dal calendario di conferimento sino ad ora attuato per indifferenziato, plastica-alluminio, carta e rifiuti organici.

Sempre al fine di garantire un migliore servizio per questi mesi estivi l’amministrazione comunale ha invitato la cittadinanza e l’utenza tutta a non depositare i sacchetti nelle ore della mattina (come avviene spesso) in quanto il lavoro degli operatori si svolgerà durante le ore notturne sempre col ritiro a domicilio.