Suicida nella sua abitazione. Sono stati i fratelli, allarmatisi dopo non aver ricevuto risposta alle diverse chiamate effettuate al suo cellulare, a chiamare gli agenti di Polizia per verificare quello che poteva essere accaduto all’interno della sua abitazione.

A loro volta, gli uomini del Commissariato, ricevuta la chiamata, hanno allertato i Vigili del Fuoco che dopo aver raggiunto l’abitazione dell’uomo, un ostunese di 37 anni, hanno forzato la porta d’ingresso riuscendo così ad introdursi in casa.

Lì la macabra scoperta. L’uomo si era tolto la vita impiccandosi. L’ennesimo dramma della disperazione. A quanto pare il 37enne, che negli anni ’90 era stato coinvolto anche in un episodio di cronaca relativo ad un omicidio passionale, attraversava una fase di gravi difficoltà economiche.

Sul luogo, gli operatori sanitari del 118 e il medico legale.

Farmacia Matarrese Consegne a Domicilio Ostuni