Sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione di Ostuni,  in flagranza di reato per furto aggravato continuato in concorso. Si tratta di Francesco Iaia, 51 enne e Massimo Iaia, 39anni, di Ostuni. I due, sono rappresentanti legali della ditta “Petrol Service Esso” e gestori del distributore di carburanti denominato “Menga Petroli”, sulla via che collega Ostuni a Carovigno.

Nel corso di verifiche effettuate con il personale ispettivo dell’Enel, i militari, hanno accertato che i due, mediante l’apposizione di magneti, avevano manomesso due contatori elettronici per l’erogazione di elettricità di proprietà di “Enel distribuzione S.p.A.”. Il prelievo abusivo di energia elettrica, avveniva da circa 2 anni. Il danno stimato, è di circa 22.000,00 euro.

I magneti sono stati sottoposti a sequestro. Dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, gli arrestati sono stati condotti le presso rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.

POTRESTI ESSERTI PERSO: