Un milione di euro per rifare le strade di Ostuni

Volantino Spazio Conad Mesagne

Un milione di euro per rifare le strade di Ostuni: i commissari approvano il progetto esecutivo.

Interessati a questo importante piano strutturale di manutenzione straordinaria saranno diversi vicoli del quartiere ottocentesco “Il Barco”: in particolare le strade che costeggiano Corso Garibaldi, l’arteria di collegamento tra la parte vecchia della città e la zona commerciale.

Si tratta di somme messe a disposizione da parte della regione nella scorsa estate. In totale 100 milioni di euro che rientrano nel programma del governo pugliese “Strada per strada” approvato con delibera di giunta regionale il 16 giugno 2021, per l’intero territorio regionale. La ripartizione assegnata a ciascun Comune, in misura proporzionale alla popolazione residente ed alla estensione del territorio di competenza, ha permesso alla Città Bianca di avere a disposizione 945 mila euro. Obiettivo dell’intervento è la manutenzione straordinaria delle strade comunali urbane ed extraurbane volte al miglioramento delle condizioni di sicurezza dell’infrastruttura e degli utenti, al fine di diminuire la pericolosità della rete viaria ed il tasso di incidentalità stradale. Da qui una serie di valutazioni negli uffici comunali della Città Bianca, conclusa nelle scorse ore con l’approvazione del progetto esecutivo da parte della commissione straordinaria ora alla guida del Comune di Ostuni, dopo lo scioglimento del consiglio comunale del 23 dicembre scorso.

Oltre alla zona di Corso Garibaldi previsti interventi anche per il rifacimento di Piazzale Domenico Colucci. Anche in questo caso si tratta di un’area della parte antica della Città Bianca non distante da Piazza della Libertà. Attenzione con questo progetto, poi, che sarà dedicata anche a due strade extraurbane: in particolare contrada Fogge Sauro ai confini con i Comuni di Cisternino e Martina Franca, nel cuore della Valle D’Itria, ed in contrada Tamburroni.

Proprio qui lungo la provinciale Ostuni-Torre Pozzelle nei giorni scorsi, a causa di un manto stradale con diversi tratti completamenti dissestati, dopo un violento nubifragio alcuni automobilisti sono rimasti intrappolati. Provvidenziale intervento di Polizia Locale e Vigili del Fuoco per liberare le vetture bloccate tra fango e detriti. In contrada Tamburroni l’intervento riguarderà circa tre chilometri di questo area delle campagne della Città Bianca. Impatto considerevole anche sul versante per Martina Franca con l’area interessata dai lavori di rifacimento del manto stradale di quasi due chilometri.

Una manutenzione straordinaria generale di alcune strade comunali urbane ed extraurbane che versano attualmente in uno stato di avanzato degrado, caratterizzato dalla frequente formazione di sconnessioni: profonde buche che provocano gravi disagi per la circolazione veicolare, pedonale e che nel tempo sono diventate anche oggetto di contenziosi tra privati e comuni. Asfalto, anche nel centro cittadino, per diversi tratti rovinato anche dalla presenza di sottoservizi e da ripristini del manto stradale, realizzati negli anni dalle società concessionarie dei servizi di pubblica utilità. Il tutto aggravato dalla presenza di intenso traffico veicolare, che accelera il degrado e riduce il periodo di vita utile delle strade.

Ora il Comune di Ostuni entro il 31 gennaio prossimo invierà l’intera documentazione per il finanziamento agli uffici regionali. Ottenuto, poi, il via libera si potrà procedere alla gara d’appalto per assegnare i lavori.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it