On. Valentina Palmisano (Movimento Cinque Stelle)

L’onorevole Valentia Palmisano interviene sulla stabilizzazione del personale sanitario.

«Un’ottima notizia. Nella manovra di bilancio sono previste risorse per la stabilizzazione del personale sanitario assunto con un contratto a tempo determinato durante la pandemia e impegnato nei reparti COVID. Una norma che potrà garantire un futuro lavorativo a tanti giovani pugliesi».

E’ quanto afferma l’On. Valentina Palmisano (M5S). «E’ solo un primo atto di riconoscenza verso chi è stato impegnato in prima linea nella lotta al Covid. Penso anche a quanto avvenuto negli ospedali della Puglia, dove – spiega la parlamentare brindisina- tante vite umane sono state salvate proprio per l’abnegazione quotidiana del personale sanitario. Oltre ai “grazie di circostanza”, il nostro impegno, anche come Movimento Cinque Stelle, è quello di garantire un futuro occupazionale a coloro i quali sono stati assunti per fronteggiare questa emergenza».

Valutazioni in corso al Mef in queste ore per definire ogni modalità. «Secondo alcuni rilevamenti dei mesi scorsi da parte del Ministero della Salute, in Puglia, per l’emergenza sanitaria le assunzioni con contratto a tempo determinato sono almeno cinque mila. Ma la platea potrebbe essere anche maggiore. L’obiettivo, comunque, fissato è offrire a tutti loro una possibilità concreta di stabilizzazione.

Tra le altre misure, poi, in ambito sanitario -conclude l’on. Valentina Palmisano- in Manovra sono previsti investimenti relativi all’aumento delle borse di studio per gli specializzandi in medicina»