Nico Cirasola

E’ morto la scorsa notte a 71 anni il regista pugliese Nico Cirasola che ha scritto e diretto film come ‘Odore di piaggia’, ‘Da do da’ e ‘Focaccia Blues’ e l’ultimo, ‘Rudy Valentino’.

“Nico Cirasola – scrive il sindaco di Bari, Antonio Decaro in una nota di commiato – è stato un uomo di cinema a tutto tondo, una figura eccentrica e irregolare che si è misurata con la scrittura, la regia, l’interpretazione e la produzione.

Un entusiasta, un artigiano del cinema, un uomo profondamente legato a questa terra, ai suoi volti e alle sue storie”. “Con ‘Odore di pioggia’ – aggiunge – ci ha regalato un insolito racconto on the road di una Puglia mitica, mentre con ‘Focaccia blues’ ha firmato un documentario che è un piccolo gioiello sul conflitto tra locale e globale declinato sui temi dell’alimentazione. Di Nico Cirasola mi hanno sempre colpito la vitalità, la capacità di innamorarsi di progetti sempre nuovi, lo sguardo libero e originale con cui ha guardato il mondo e ha scelto di vivere la sua vita”.

“Nel suo lavoro – aggiunge – si è circondato dei migliori attori pugliesi, ma molti sono anche i protagonisti della scena nazionale apparsi nei suoi film. Oggi Bari perde un testimone sensibile e originale: ai suoi familiari e a chi gli ha voluto bene giunga l’abbraccio di tutta la città”.

Ecco il nostro incontro con Nico Cirasola ad Ostuni