Su segnalazione dell’associazione di pazienti diabetici “Uniti verso un nuovo Domani…ODV” con la collaborazione dell’Asl e il lavoro tecnico del Dottor Tommaso Gioia, Consigliere del Presidente Michele Emiliano per la Sanità, l’ASL ha finalizzato la procedura per l’acquisto dei dispositivi per i pazienti diabetici – CGM Acronimo di “Continuous Glucose Monitoring”.

A causa del lungo iter burocratico bambini e adulti con diabete, rischiavano di dover trascorrere le festività natalizie senza dispositivi di monitoraggio, fondamentali per il controllo della glicemia in questo periodo molto critico dell’anno.

L’ intervento del Dottor Gioia è stato fondamentale quest’estate, quando grazie al suo prezioso intervento anche a Brindisi è stato assegnato il centro prescrittore di Primo Livello per le nuove tecnologie nell’ambito dei dispositivi per diabetici.

Il diabete è una patologia di per sé già molto complessa, perché renderla ancora più complessa con burocrazia che ostacola il diritto di ottenere i presidi fondamentali per la cura? L’interazione tra il sistema sanitario, le istituzioni e le organizzazioni dei pazienti, è di fondamentale importanza per una buona e celere risoluzione delle problematiche, sostiene il Presidente dell’associazione “Uniti verso un nuovo Domani…ODV”. L’ottimo risultato è stato raggiunto grazie alla professionalità Dottor Gioia che si è impegnato a risolvere problematiche ferme da tempo.