Puglia in arancione, Emiliano: “Mi auguro non diventi gialla”

Puglia in zona rossa rafforzata
Volantino Spazio Conad Mesagne

La soddisfazione del governatore: “Sono contento che la Puglia rimanga arancione”.

“Sono contento che la Puglia rimanga arancione, che secondo me è il posizionamento più giusto. Ho sempre sostenuto che dovrebbe essere il posizionamento permanente di tutta Italia. Mi auguro di non andare in zona gialla, perché è in arrivo la variante inglese che ha il 70 per cento di velocità del contagio e di pericolosità”, ha spiegato il presidente in occasione di un incontro con gli studenti dell’istituto “Ettore Carafa” di Andria.

Leggi anche  Report covid: diminuiscono gli attualmente positivi

Emiliano ha aggiunto che la zona arancione “ha un costo rilevante per alcune categorie che vanno ristorate, ma è l’unico modo per tenere a bada la curva”. E poi che le Regioni “non hanno più poteri per abbassare le curve di contagio, noi ci limitiamo a portare i feriti in ospedale perché Palazzo Chigi ha il totale governo di tutte le manovre che servono ad abbassare la curva”.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it