BRINDISI – La Provincia di Brindisi sta dando ulteriore impulso con nuove assunzioni al percorso di rinnovamento del proprio organico, processo iniziato già lo scorso anno, per perseguire gli obiettivi strategici di una Pubblica Amministrazione tesi al raggiungimento di maggiore trasparenza, efficienza, efficacia e modernità, con il fine ultimo di dare risposte sempre più veloci, puntuali e precise alle esigenze numerose dei cittadini e dell’utenza di tutto il territorio provinciale. E per dare corpo anche, così come prevede la normativa ad oggi in vigore, alla funzione di coordinamento, supporto, assistenza e promozione di varie attività ai Comuni della medesima area geografica, con la stipula di specifiche convenzioni, tramite le quali gli stessi Comuni hanno attinto e stanno attingendo a nuove risorse umane avvalendosi della procedura di scorrimento delle graduatorie degli idonei. Stesso percorso è stato fatto o è in procinto di concludersi con in Comuni di altri territori regionali e provinciali.

Con la programmazione delle varie procedure concorsuali, la Provincia di Brindisi ha inteso venire incontro, soprattutto in questo periodo difficile dal punto di vista socio-economico, anche alla sempre più crescente domanda di lavoro da parte delle giovani generazioni, dando loro l’opportunità di mettere a frutto gli studi completati sia nelle scuole di istruzione secondaria che nelle Università. Tra l’altro, la Provincia di Brindisi ha avviato la procedura di digitalizzazione dei propri processi, che comprende anche il ricevimento delle domande per poter partecipare ai concorsi pubblici, con connessa preselezione automatica in base ai requisiti dichiarati, con acclarata riduzione dei tempi di esame delle stesse domande. Per l’espletamento del concorso per Dirigente tecnico sono stati utilizzati per la prima volta strumenti digitali, tipo tablet, per la gestione delle due prove scritte. Una innovazione, al passo con i tempi, che i candidati hanno apprezzato fortemente e che sarà certamente ripetuta in altre e successive procedure concorsuali complesse.

Entrando nello specifico, la Provincia di Brindisi ha già assunto e sta assumendo ancora in questi giorni, con contratti a tempo pieno e indeterminato e determinato, a conclusione delle rispettive procedure selettive pubbliche, le seguenti nuove otto figure:

– n.1 Istruttore direttivo tecnico

– n.2 Istruttori tecnico, con profilo geometra

– n.1 Dirigente Tecnico

– n.2 istruttori amministrativi

– n.1 Esperto Tecnico Junior, con profilo di ingegnere o architetto (a tempo determinato)

– n.1 Istruttore con funzione di Addetto stampa (a tempo determinato)

Nell’ambito poi delle varie graduatorie disponibili per altri Enti, si fa presente che:

  • per il profilo di Istruttore tecnico geometra, la graduatoria che includeva n.38 candidati idonei, oltre i due vincitori assunti dalla Provincia di Brindisi, è già in via di esaurimento, dopo la sottoscrizione di apposite convenzioni con altri e tanti Comuni interessati;
  • per il profilo di Istruttore Direttivo Tecnico la graduatoria che includeva n.2 idonei, oltre il vincitore assunto dalla Provincia, è esaurita;
  • per il profilo di istruttore amministrativo, la graduatoria che è stata pubblicata in questi giorni include 124 idonei, oltre i due vincitori e già è in corso la sottoscrizione delle Convenzioni con vari Enti;
  • per il profilo di Dirigente Tecnico, la graduatoria che include n,.4 candidati idonei, oltre la vincitrice già assunta dalla Provincia, è a disposizione degli Enti che fossero interessati.

Inoltre, la Provincia di Brindisi, attraverso ulteriori e diverse procedure pubbliche di reclutamento, ha implementato il proprio organico nell’ultimo biennio con l’assunzione nove altre figure, tra istruttori e funzionari tecnici, istruttori e funzionari amministrativi e contabili.