“La Regione sta per erogare un contributo al Comune di Ostuni per progettare le opere marittime di messa in sicurezza. Ammonterà probabilmente a 300mila euro, qualora dovesse essere confermata la circostanza del Comune di Ostuni come unico comune richiedente.

Con riferimento al dragaggio del porto, il Comune di Ostuni ha inoltrato alla Regione, il 12 dicembre 2022, la richiesta di autorizzazione ambientale. La Regione ha chiesto integrazioni e il Comune si è impegnato a fornirle entro il 10 febbraio.

Confidiamo di vedere avviati i lavori tra maggio e giugno prossimo, così da terminarli entro il 31 dicembre 2023, pena la revoca del finanziamento.  L’aggiornamento della Commissione per la verifica dei tempi è previsto per lunedì 12 febbraio.”