Pomes alla commissione: “Ammoderniamo il trasporto pubblico locale”

Consegna Nuovo Mezzo STP Ostuni
Consegna Nuovo Mezzo STP Ostuni
Volantino Spazio Conad Mesagne

Angelo Pomes (PD) interviene sul trasporto pubblico locale e chiede di partecitare al bando Smart Go City.

Nell’ambito del programma Smart Go City II Edizione la regione Puglia finanzia proposte progettuali finalizzate all’ammodernamento del parco automobilistico dedicato al servizio di Trasporto Pubblico Locale urbano, attraverso l’acquisto di nuovi autobus aventi la più recente classe di conformità alle norme vigenti in materia di emissioni di inquinanti (Euro 6 o successive). L’iniziativa intende proseguire l’azione di riduzione delle emissioni di gas climalteranti nell’ambito della mobilità urbana sull’intero territorio regionale attraverso la diffusione di autobus ad alimentazione alternativa.

Vi possono partecipare tutte le Amministrazioni comunali pugliesi dotate di servizi minimi di trasporto pubblico locale (TPL) che abbiano popolazione superiore a quindicimila abitanti. L’entità del contributo massimo concedibile per ciascuna proposta progettuale è determinata sulla base delle percorrenze annue effettuate nell’ambito dei servizi minimi di Trasporto Pubblico Locale, da un minimo di 600.000 ad un massimo di 2.000.000 di euro.

La domanda, nel rispetto della procedura indicata nel bando, va presentata entro le 12 del 30.06.2022.
Con la presente nota invitiamo la Commissione Straordinaria e gli uffici preposti ad organizzarsi e strutturarsi per cogliere la suddetta e tutte le occasioni di finanziamento per ammodernare il nostro territorio e migliorare la qualità dei servizi che siamo in grado di offrire ai cittadini.
Purtroppo sempre più spesso le Amministrazioni locali, per difficoltà organizzative e gestionali e l’assenza di strutture dedicate al recepimento di fondi, abbiamo a più riprese sollecitato la creazione di una struttura che si occupasse esclusivamente di ciò (ufficio europrogetti), non sono attrezzate per il raggiungimento di tali obiettivi, ciò a scapito della collettività che continua a perdere occasioni, tante, per migliorare la qualità dei servizi e più in generale le proprie condizioni di vita.
Auspichiamo, anche alla luce delle suddette difficoltà, che la Commissione intenda avvalersi di tutte le strutture tecniche presenti sul territorio.

Leggi anche  Aumentano tasse ed oneri a carico dei cittadini

In questo caso specifico l’STP potrebbe dare un contributo importante, certi della disponibilità dell‘Ente a migliorare la qualità del servizio offerto anche al fine di contribuire alla crescita ed allo sviluppo del territorio.

Con l’occasione si potrebbe condividere la possibilità di far partire da subito, la nostra città già da settimane è piena di turisti, il collegamento con le marine senza dover aspettare il mese di luglio come accaduto in passato.

Ciò rappresenterebbe, se tale iniziativa si consolidasse e strutturasse, un importante passo in avanti, per un territorio che vede ormai la presenza di turisti per molti mesi all’anno e non solo nei tre mesi estivi, nel solco di quella agognata destagionalizzazione che porterebbe ad avere una città più bella, pulita, efficiente ed accogliente tutto l’anno.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it