Parcheggi a pagamento, aggiudicata la gara si parte il 15 giugno

strisce blu
Volantino Spazio Conad Mesagne

Sarà l’azienda Gestopark srl della provincia di Savona a gestire il servizio relativo al parcheggio a pagamento.

Sarà l’azienda Gestopark srl della provincia di Savona a gestire il servizio relativo al parcheggio a pagamento, con strisce blu, nel territorio di Ostuni. Al termine delle valutazioni delle offerte presentate per la gara d’appalto gli uffici hanno disposto l’aggiudicazione. Al momento il servizio è sospeso da diversi mesi, per la mancanza di una proroga con il precedente gestore del servizio.

Nel futuro appalto è prevista la conferma della clausola sociale. Nel piano industriale, inoltre, non poche le novità, anche in riferimento a quelle presentate in sede d’offerta dagli imprenditori liguri. Previsti anche una servizi telematici per l’assistenza ed il pagamento del ticket. In sei aree, poi, considerate ad alta densità di traffico, si passerà da 52 centesimi ad un euro per l’intero anno.

Si tratta di strade che ricadono nei pressi di piazza della Libertà e del borgo antico: Corso Mazzini, Piazza Matteotti, Via Martiri di kindù, Piazza Curtatone e Montanara, Corso maggiore Ayroldi. Non solo. Oggi in alcune ore diurne la sosta è gratuita.

Dall’entrata in vigore delle nuove tariffe si pagherà dalle 8 alle 21. Sempre a ridosso del centro storico, differenziate anche le tariffe per l’orario notturno durante il periodo estivo, dal 15 giugno al 15 settembre: da 1,20 euro ad ora, dalla prossima estate il costo sarà di 1,70 euro.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it