Ostuni Saluta il neo eletto vescovo Mons. Giuseppe Satriano. Domenica la celebrazione in diretta su Ostuni Notizie

ecc
ecc
Volantino Spazio Conad Mesagne

I sacerdoti e il popolo di Dio della Città di Ostuni condividono la gioia e il dono dell’Ordinazione Episcopale di Sua Ecc.za Rev.ma MONS. GIUSEPPE SATRIANO Arcivescovo di Rossano-Cariati (Cs) e si uniscono nella preghiera di gratitudine al Signore, datore di ogni bene, nella Concelebrazione Eucaristica di DOMENICA 12 OTTOBRE ore 18.00 nella Basilica Concattedrale di Ostuni.

“Voi siete la mia nuova casa”. Con questa frase Monsignor Giuseppe Satriano ha salutato i fedeli dell’arcidiocesi di Rossano–Cariati che sono venuti nel giorno della sua consacrazione episcopale nel pomeriggio del 3 ottobre.

La nomina, invece, era arrivata il 15 luglio scorso direttamente da Papa Francesco.

Migliaia di fedeli si sono dati appuntamento nel centro brindisino per un evento che unisce due zone del sud Italia come la Puglia e la Calabria: oltre che nella cattedrale, dove si è svolta la cerimonia, in tanti si sono dati appuntamento in piazza Duomo ed al teatro Verdi, dove sono stati allestiti due maxischermi. In cattedrale erano presenti autorità civili e militari del territorio brindisino e di quello calabrese, oltre ai parenti di Satriano, visibilmente commossi.

Leggi anche  Il rosone della cattedrale di Ostuni candidato a patrimonio dell'UNESCO

L’ultimo pensiero, alla sua nuova comunità, parte della quale ha già avuto modo di incontrare durante l’estate: “Voi siete la Sposa che il Signore mi affida con amore– conclude – , come Suo amico e custode; voi siete il cuore palpitante del ministero che mi attende; voi siete la mia nuova casa”.

Mons. Satriano, che il prossimo 26 ottobre farà il suo ingresso nella Cattedrale di Rossano,          succede a due  santi vescovi: il Servo di Dio S.E. Mons. Eugenio Raffaele Faggiano (1936-1956) e S.E. Mons. Orazio Semeraro (1956-1967), entrambi originari della terra brindisina.

La Solenne Concelebrazione eucaristica sarà trasmessa in diretta streaming su www.ostuninotize.it

Don Paolo Zofra 

 

 

 

Continua a leggere su OstuniNotizie.it