“NUOVE SINERGIE”: Per l’Impiego di ARPAL Puglia, Ambito territoriale di Brindisi incontrano i Consulenti del Lavoro.

Si è concluso ieri, giorno 6/10/2022, con l’appuntamento di Brindisi, dopo Ostuni e Francavilla Fontana, il trittico di incontri “Nuove Sinergie” che ha visto protagonisti i tre Centri per l’Impiego (CPI) dell’ambito territoriale di Brindisi di Arpal Puglia e i Consulenti del Lavoro locali.

Fil rouge dell’iniziativa, ideata dalla Dott.ssa Anna Loparco, Responsabile unica Centri Impiego Brindisi-Francavilla F.na-Mesagne-Ostuni, è promuovere nuove forme di collaborazione con i Consulenti del Lavoro operanti un fondamentale ruolo di mediazione tra i CPI e le aziende locali.

Durante i tre eventi, i referenti dei CPI hanno presentato ad una platea di professionisti attenta e partecipe, gli strumenti e i servizi messi a disposizione gratuitamente dai Centri per l’Impiego, rivolti a consulenti e imprese per favorire l’incrocio tra domanda e offerta e l’implementazione di politiche attive del lavoro. E’ stato illustrato il funzionamento del portale istituzionale regionale Lavoro per te e di quello provinciale Sintesi Brindisi, vetrine di spicco per le aziende alla ricerca di organico, al fine di pubblicizzare le proprie offerte di lavoro e trovare le risorse umane di cui necessitano. E’ stato, infine, presentato lo Sportello del Microcredito di recentissima apertura presso gli uffici del Coordinamento Provinciale dei Centri per l’Impiego dell’Ambito Territoriale di Brindisi, al palazzo della Regione Puglia in Via Tor Pisana 114, Brindisi.

Gli incontri testimoniano il processo di totale rinnovamento a seguito del Piano Straordinario di potenziamento in atto che ha investito i Centri Per l’Impiego pugliesi. I CPI, sempre più radicati nel territorio e vicini ai propri utenti, si propongono in una veste innovativa: una realtà impegnata a stare al passo coi tempi, ad accrescere le concrete opportunità di occupazione e formazione per i cittadini e a creare NUOVE SINERGIE con gli stakeholders coinvolti a vario titolo nel mondo del lavoro, al fine di assicurare l’erogazione di servizi che soddisfino in modo sempre maggiore le reali esigenze che emergono sul territorio.