pantera ostuni

E’ nuovamente allarme pantera ad Ostuni, dopo una segnalazione giunta ieri sulla possibile presenza dell’animale.

In particolare la richiesta d’intervento alle forze dell’ordine è giunta da una famiglia che abita nella zona industriale. Sul posto gli agenti della Polizia Locale di Ostuni ed i carabinieri forestali per perlustrare l’intera area. Anche il sindaco della Città Bianca Guglielmo Cavallo ha invitato la cittadinanza a prestare attenzione, dopo queste segnalazioni. «Il comando di polizia locale mi comunica che sono giunte altre due segnalazioni per la presenza di un animale di grosse dimensioni sulla nostra costa. Occorre prestare attenzione – ha scritto Cavallo- e segnalare qualsivoglia avvistamento».

Durante le fasi di pattugliamento con gli agenti, coordinati dal comandante Antonio Orefice, non sono emerse tracce di animale simili ad una pantera. Resta così alta l’attenzione ed il monitoraggio nella Città Bianca. Quanto avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, non è, così, un caso isolato, non solo nel territorio di Ostuni, o in provincia di Brindisi, ma nell’intera regione.

Nello scorso novembre nei pressi del santuario di S. Oronzo, nella zona collinare della Città Bianca, un nuovo possibile avvistamento con alcuni sopralluoghi allora eseguiti dalla Polizia di Stato.