Lions Club Ostuni: “Incontriamoci a Ostuni…. Con Tutti i Sensi”.

Lions Club Ostuni
Volantino Spazio Conad Mesagne

“Incontriamoci a Ostuni…. Con Tutti i Sensi”. Tavola rotonda solidale organizzata dal Lions Club Ostuni Città Bianca e Coldiretti Br-Ta a sostegno dell’Oasi Francescana di Bari.

Si è tenuto ieri sera venerdì 29 luglio 2022 presso l’Osteria-pizzeria Terrarossa di Ostuni l’evento solidale nato dalla fattiva collaborazione tra Lions Club Ostuni Città Bianca e Coldiretti Br-Ta.
Una serata piacevole, caratterizzata dal confronto tu temi di grande attualità e spessore culturale.

Una Tavola Rotonda finalizzata a promuovere e diffondere il rispetto per l’attività agricola e per i prodotti della nostra terra, strumento di appropriazione identitaria, al fine altresì di apprezzarne i benefici, poiché posti a fondamento della dieta mediterranea.

Circa 80 i partecipanti, con un ricavato della serata che ha inaspettatamente raggiunto la soglia delle 1.000 euro e che verrà devoluto all’Oasi Francescana di Bari per contribuire al sostentamento delle famiglie ucraine ivi ospitate e per la scolarizzazione dei bambini.
Dopo il saluto di benvenuto da parte del Lions Club Ostuni Città Bianca (rappresentato dal Presidente Francesco Santoro e dalla cerimoniera Paola Clarizia) sono intervenuti:
• Filippo De Miccolis, presidente Coldiretti Brindisi sul tema “Alimenti e identità territoriale”.
• Claudio Pecorella, nutrizionista sul tema “Dieta mediterranea e sana e corretta alimentazione
• Antonio Calabrese, presidente del Consorzio Ambito Territoriale Br. 4 “Impatto dell’alimentazione nelle fragilità sociali”.
• Gino Vulcano, vice Direttore Coldiretti BR/TA è intervenuto sul tema “Etichette a semaforo per gli alimenti”.

Gli spunti di riflessione sono stati innumerevoli.
Il rispetto per le nostre materie prime.
Le normative nazionali e comunitarie in continua evoluzione.
Le difficoltà delle piccole e medie imprese agricole, in un settore oggi, più che mai, vittima della concorrenza internazionale e della globalizzazione.
L’impatto della guerra oggi sul mercato agricolo e sulla qualità dei nostri alimenti.
L’importanza del mangiare sano e bene oggi.

Dulcis in fundo i contributi degli esperti del gusto: Ignazio Anglani, Pietro Caliandro e Simone Valente.
Erminia Madeo (redattrice) ha sapientemente moderato la serata.
Al termine della piacevole e a tratti appassionata tavola rotonda, si è tenuto l’#APERICENA DI BENEFICIENZA# con degustazione di prodotti tipici ed a Km 0 (vino, olio, miele) offerti dai produttori locali Azienda Agricola SIFE’ e Masseria Fragnite.
Una serata all’insegna dell’apprendimento, della condivisione e
soprattutto, del servire!