Quest’anno, ricorre il 50° anno dalla nascita della OSTUNI DOC, ovvero del BIANCO OSTUNI DOC e OTTAVIANELLO OSTUNI DOC. La Condotta Slow Food Ostuni ha pensato di organizzare un evento per ricordare questo avvenimento con i produttori della OSTUNI DOC e con esperti del mondo enologico.

Presso il “Relais Sant’Eligio – Hostaria Antica Posada” ad Ostuni, ci incontreremo domenica 18 dicembre 2022 alle ore 18:30, per una chiacchierata con gli amici dell’ AIS , della FISAR , dell’ ONAV e di SLOW WINE. Modererà il dr. Cosimo Leone . Interverrà l’Assessore Regionale dr. Donato Pentassuglia.

Sarà un momento per celebrare non solo il 13 gennaio 1972, data di nascita della OSTUNI DOC ma sarà anche l’occasione per ricordare un grande uomo, padre fondatore della storica Cantina Sociale di Ostuni, l’ostunese Agronomo Pietro De Laurentis, uomo di spiccata perspicacia e lungimiranza che purtroppo lasciò la sua amata terra troppo prematuramente ed è proprio sulla scia dei suoi insegnamenti che, dopo qualche anno dalla sua scomparsa, nacque la OSTUNI DOC .

Tra gli anni 80 e 90, per varie vicissitudini, legate soprattutto agli incentivi per espiantare i vigneti, Ostuni stava seriamente rischiando di perdere definitivamente la sua DOC, fino a quando, l’Azienda Agricola Greco, con il giovane Oronzo, forte della sua passione ma anche della complicità e supporto della propria famiglia, si cimentò a riprendere un’antica tradizione e, di conseguenza, salvare la OSTUNI DOC che, fortunatamente oggi è divenuta, grazie a tanti bravi e accorti produttori, un fiore all’occhiello della nostra Ostuni.
Tutto il resto è storia!!

Oggi, a distanza di 50 anni, ben 5 pregevoli cantine, imbottigliano l’OTTAVIANELLO OSTUNI DOC e 2 il BIANCO OSTUNI DOC.
I cinque produttori: AMALBERGA, AZ. AGR. GRECO, TENUTE RUBINO, VALLONE e VILLA AGRESTE, saranno presenti con le loro postazioni, per farci degustare le loro produzioni legate, ovviamente, alla OSTUNI DOC e l’Oste dell’ HOSTARIA ANTICA POSADA, ci delizierà con un buffet di portate tipiche legate al territorio.

La prenotazione è obbligatoria ai numeri 3316484680 – 3491274144