Dog Park
Dog Park

Il dog park è stato allestito nei pressi del boschetto dell’Acquaro, a poche decine di metri dall’area campus della zona 167.

Alla presenza del sindaco Guglielmo Cavallo e degli assessori Antonella Palmisano, Giuseppe Francioso e Paolo Pinna il taglio del nastro per i nuovi spazi destinati ai cani. Il dog park è stato allestito nei pressi del boschetto dell’Acquaro, a poche decine di metri dall’area campus della zona 167. Qui dove negli anni costante è stato l’impegno del compianto assessore Benedetto Farina.

«Finalmente gli amici a quattro zampe avranno un luogo tutto loro dove potersi divertite. L’area è stata divisa in due una dedicata ai cani di piccola taglia, l’altra a quelli di taglia grande. Abbiamo riposto ad una esigenza proveniente dai nostri cittadini e dalle associazioni che ci hanno più volte segnalata questa esigenza. Con l’occasione voglio ricordare -afferma l’assessore alle opere pubbliche Giuseppe Francioso- il nostro caro concittadino Benedetto Farina che tempo fa, insieme ai residenti della zona ed altri, volle fortemente la realizzazione del parco dell’acquario luogo in cui oggi sorge lo spazio oggi destinato a quest’opera».

Soddisfazione espressa anche dall’assessore all’ambiente Paolo Pinna: «Questo grande risultato ci ha permesso di restituire alla nostra comunità un’area fino a poco tempo fa abbandonata e ricettacolo di rifiuti. Adesso con un’adeguata illuminazione e le attrezzature per i cani abbiamo restituito dignità a questa zona, oltre un servizio per i cittadini e le associazioni». Il centro sarà aperto dalle 7 alle 21 ogni giorno. «Confidiamo nel buon senso dei cittadini, anche per il conferimento delle deiezioni canine. Questo intervento sin inserisce in una pianificazione più ampia per la lotta al randagismo: Ostuni ha sterilizzato tanti cani, reimmettendoli nel territorio, rispettando la normativa regionale. Questo ci ha permesso anche di avere un’anagrafe maggiormente completa dei branchi che si trovano nel territorio. A breve inizieranno anche i lavori di adeguamento del canile comune: siamo riusciti ad onorare- conclude Pinna- tutte quelle promesse fatte in campagna elettorale e nei primi anni di questa amministrazione. Nonostante le tante difficoltà per eventi non voluti, abbiamo continuato a lavorare per portare a termine questi risultati»