Nello stesso giorno in cui si celebrerà San Sebastiano, santo protettore dei vigili urbani, a Ostuni si svolgerà la selezione pubblica per l’individuazione del nuovo dirigente del comando di Polizia Locale. Si tratterebbe del quinto comandante negli ultimi due anni. La trafila è iniziata nel gennaio 2021, con il pensionamento di Francesco Lutrino, che da anni prestava servizio nella Città Bianca. Dopo di che si sono succeduti, con nomine a scadenza, i comandanti Antonio Orefice e Vincenzo Di Noi.

Dopo lo scioglimento degli organi comunali per infiltrazioni della criminalità organizzata, la commissione straordinaria che tuttora amministra il Comune ha nominato altri due dirigenti: prima Egidio Zingarello, a scavalco con il comune di Martina Franca (Taranto), poi l’attuale comandante Domenico Pignataro, a scavalco con Triggiano (Bari). Sempre sotto la gestione commissariale, lo scorso novembre è stato pubblicato un avviso di selezione per il conferimento dell’incarico (ai sensi dell’articolo 110, comma 1, decreto legislativo n.267/2000) di “comandante dirigente del Corpo di Polizia Locale” per la durata di tre anni.

Fra i requisiti sono previsti: un diploma di laurea in giurisprudenza, economia o scienze politiche; il possesso all’abilitazione delle armi da fuoco e disponibilità incondizionata al porto e all’eventuale uso dell’arma in dotazione al Corpo della polizia locale del Comune di Ostuni; possesso della patente di guida categoria B; un’anzianità di servizio di almeno cinque anni presso enti locali nel settore Polizia Locale con profilo di funzionario direttivo di vigilanza o superiore; specifica professionalità e pregressa esperienza di comandante di un Corpo di Polizia Locale presso enti con più di 15.000 abitanti per almeno 3 anni; essere attualmente in servizio nell’area di vigilanza con la qualifica di funzionario direttivo o dirigenziale.

Questa selezione pubblica dovrebbe dare finalmente stabilità al comando di Polizia Locale della Città Bianca, dopo la girandola di avvicendamenti dell’ultimo biennio. La commissione esaminatrice è presieduta dal segretario generale del Comune di Ostuni, Francesco Fumarola. Ne fanno parte, inoltre, in qualità di componenti esperti, l’attuale comandante, Domenico Pignataro, e la dirigente della Provincia di Brindisi, Fernanda Prete. I candidati sono stati convocati per la mattina di venerdì 20 gennaio, giorno in cui, come detto, in tutta Italia si svolgeranno le celebrazioni istituzionali in onore del santo patrono dei vigili urbani. Chi non si presenterà davanti alla commissione, sarà automaticamente escluso dalla selezione.