Gli “Amici del cuore” in piazza per la prevenzione

Volantino Spazio Conad Mesagne

Appuntamento l’11 giugno 2022 dalle ore 8.30 presso il parcheggio della Banca di Credito Cooperativo.

Dopo la pandemia tornano gli screening gratuiti con i professionisti dell’associazione “Amici del cuore” che propone in collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo di Ostuni (nel piazzale di Largo Mons. Italo Pignatelli), una giornata dedicata alla prevenzione delle malattie cardiovascolari, appuntamento l’11 giugno 2022 dalle ore 8.30.

Tra gli “amici del cuore” il cardiologo ostunese Fabio Sgura, che sarà presente e visiterà i presenti, oltre a lui i cardiologi Gianni Spennati, Gabriella Melpignano, lo pneumologo Antonio Castagnaro, insieme al loro altri professionisti come la nutrizionista Beatrice Fumarola e le psicologhe Alessia Zaccaria e Katia Vincenti, che completeranno il viaggio nel mondo salute.

Per gli studenti ci sarà un momento di formazione, grazie alla Croce Rossa Italiana, che darà dimostrazione delle manovre di primo soccorso e dell’uso del defibrillatore che molte volte ha salvato la vita anche in ambiente scolastico. A condividere il percorso della salute anche il presidente dell’ANCI e sindaco di Bari Antonio Decaro che ha già confermato la sua presenza all’evento.

Leggi anche  Ospedale di Ostuni, Brescia: "Ritorno alla normalità ma con certezze sul personale medico"

Un vero percorso di benessere che ritorna dopo i due anni di assenza a causa della pandemia – ha sottolineato Angelo Brescia presidente dell’associazione Amici del Cuore di Ostuni – gli specialisti amici della nostra associazione fondata da Fabio Sgura, saranno a disposizione per controllare tutti i valori cardiaci. Verranno dunque effettuati oltre alle visite gratuite, anche il controllo dei valori ematici quale colesterolo e glicemia, tutto questo grazie alla collaborazione con la Croce Rossa Italiana. Il ringraziamento più grande da parte mia, va alla Banca di Credito Cooperativo di Ostuni che ha insieme a noi ha condiviso ed organizzato l’evento mettendo a disposizione gli spazi esterni della banca per creare il percorso della salute”.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it