Il Giornalista ostunese Giovanni Morelli è il nuovo addetto stampa della Provincia di Brindisi

Volantino Spazio Conad Mesagne

Nella giornata di oggi si è insediato il nuovo Ufficio stampa e relazioni con i Media della Provincia di Brindisi, seguendo gli indirizzi dell’Amministrazione provinciale.

Dopo una certosina selezione, curata dalla società “Santa Teresa spa”, è stato individuato in Giovanni Morelli il giornalista a cui è stato affidato il compito di consulente esterno della struttura, così come richiesto da Legge 7 giugno 2000, n.150.

L’ufficio stampa si occuperà di gestione dei contatti con testate giornalistiche e opinion leader, redazioni di comunicati stampa, organizzazione di conferenze stampa, realizzazione di rassegna stampa quotidiana per i dipendenti dell’Ente.

Si riporta breve curriculum del dottor Giovanni Morelli

Giovanni Morelli, 35 anni, ostunese, è giornalista pubblicista dal 15 giugno 2006. Si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bari discutendo una tesi in Diritto Costituzionale su “La nuova legge di sistema del settore radiotelevisivo, tra libertà di informazione e sviluppo tecnologico”, cosiddetta “Legge Gasparri”.

Negli ultimi nove anni ha lavorato presso la Curia Arcivescovile di Brindisi con la qualifica di addetto all’Ufficio Stampa e Comunicazioni Sociali. In tale veste è stato il responsabile della struttura informativa della Visita di Papa Benedetto XVI a Brindisi il 14 e 15 giugno 2008.

Si è occupato del coordinamento e gestione del sito web istituzionale della Curia e del periodico diocesano.

Nel percorso di studi post universitario ha approfondito le tematiche relative alla comunicazione, in ambito ecclesiale e degli uffici pubblici, frequentando, tra l’altro, il Master in “Comunicazione e produzioni radiotelevisive” all’Università degli Studi di Bari.

Ha collaborato con il quotidiano “Avvenire” e con il mensile “Segno”

È autore di un articolo su “Informazione”, pubblicato nel volume “A che servono questi talenti”, edito dall’editrice Ave nel 2005.

Comunicato Stampa Provincia di Brindisi

Leggi anche  Provincia di Brindisi: investimenti del PNRR per servizi sociali, famiglia e disabilità

Continua a leggere su OstuniNotizie.it