Donare in riva al mare: il bilancio della giornata a Torre Pozzelle

raccolta sangue
raccolta sangue
Volantino Spazio Conad Mesagne

Ventidue persone si sono presentate nell’autoemoteca allestita dalla Asl per effettuare prelievi anche ai turisti che soggiornano in zona.

È andata a buon fine la raccolta di sangue organizzata oggi dal Centro Trasfusionale dell’ospedale Perrino nel camping di Torre Pozzelle, nei pressi di Ostuni. Ventidue persone si sono presentate nell’autoemoteca allestita dalla Asl per effettuare prelievi anche ai turisti che soggiornano in zona.

Ma oggi non si è raccolto sangue solo sulla spiaggia. Nel Centro Trasfusionale si è registrata una buona affluenza con 14 donatori nella mattinata. Certo è ancora presto per parlare di inversione di tendenza, dopo mesi di carenza sangue; è comunque un segnale incoraggiante per il futuro anche immediato. Organizzando queste giornate di donazione al mare la Asl intende stimolare la solidarietà in ogni angolo del territorio.

E non solo: altro intento è ricordare che il bisogno di sangue non va in vacanza, e che anche in riva al mare si può essere utili al prossimo. L’iniziativa verrà replicata: nei prossimi giorni sarà scelta un’altra località balneare dove il camper della Asl si recherà per la raccolta sangue.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it