E-Distribuzione rinnova e potenzia la rete elettrica di Ostuni

ENEL
ENEL
Volantino Spazio Conad Mesagne

Una moderna ed efficiente rete al servizio dei cittadini in grado di supportare lo sviluppo economico e turistico della zona.

Prosegue il piano di e-distribuzione (la società del gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica) per il miglioramento della qualità del servizio fornito a cittadini e imprese nel comune di Ostuni. Gli interventi, alcuni già ultimati e altri tuttora in corso, si concluderanno entro il prossimo anno e hanno determinato un investimento da parte della società elettrica di circa 1,5 milioni di euro. Le opere rientrano nel piano di miglioramento e rinnovamento tecnologico delle infrastrutture elettriche messo in atto da e-distribuzione per supportare il forte sviluppo economico e turistico nella provincia di Brindisi.

In particolare, a Ostuni sono state realizzate due nuove linee di Media Tensione per complessivi 5,8 chilometri di rete, entrate in servizio a maggio, alle quali si aggiungerà una terza linea di 1.2 chilometri entro la fine dell’anno. Le linee sono state realizzate in cavo interrato, nel pieno rispetto dell’ambiente circostante e salvaguardando il valore paesaggistico della “Città Bianca”. Ispirandosi agli stessi principi e-distribuzione sta lavorando anche all’interramento di ulteriori 3,5 chilometri di linea aerea esistente.

L’azienda elettrica ha inoltre provveduto a sostituire 500 metri di linee esistenti con cavi di ultima generazione e ha realizzato nuovi collegamenti riducendo drasticamente la probabilità di interruzioni nell’erogazione di energia elettrica. Gli interventi di e-distribuzione hanno riguardato anche all’ammodernamento tecnologico delle apparecchiature installate nella Cabina Primaria di Ostuni, impianto nevralgico per tutto il tessuto urbano della città e delle aree limitrofe.

“Le attività di rinnovo e potenziamento della rete elettrica messe in campo da e-distribuzione – ha commentato Domenico Ferrigni, responsabile Zona Brindisi – proseguono velocemente anche grazie al supporto costante del Comune di Ostuni che si è dimostrato rapido ed efficiente nel percorso autorizzativo dei lavori nell’interesse della cittadinanza. Questi investimenti ci permetteranno di assicurare un livello elevato della qualità del servizio elettrico per circa 16000 clienti e migliorare ulteriormente l’affidabilità della nostra rete.”

Continua a leggere su OstuniNotizie.it