Dirigenti, a Palazzo di Città staffetta per il settore lavori pubblici

Comune di Ostuni
Comune di Ostuni
Volantino Spazio Conad Mesagne

Staffetta nel segno della continuità a Palazzo San Francesco a Ostuni per il settore lavori pubblici.

Negli ultimi sei anni, dal 2016 al 2022, il settore è stato guidato dall’ingegnere Federico Ciraci, che ricopriva anche l’incarico per i settori urbanistica e ambiente. Da ieri Ciraci tornerà ad occuparsi esclusivamente di questi due settori, mentre ai lavori pubblici è stato nominato l’ing. Giovanni Spalluto, già dipendente del Comune di Ostuni.

Spalluto è stato scelto in seguito ad un bando, ex art 110, dopo una selezione effettuata dalla commissione straordinaria. Anche per quelle che sarà la mole di lavoro per la progettazione ed la cantierizzazione delle risorse economiche proventi dai fondi del Pnrr, l’amministrazione comunale già nell’autunno scorso aveva disposto di scorporare i settori, e quindi prevedere un dirigente che potesse occuparsi a tempo pieno dei lavori pubblici, incarico svolto per sei anni da Federico Ciraci, che ora torna ad urbanistica e ambiente, altro settore che richiede un impegno gravoso in un territorio ampio come quello di Ostuni.

Diverse le attività svolte dal settore lavori pubblici dal 2016 al maggio 2022 attraverso la realizzazione e la progettazione di una serie di opere nell’intero territorio: periferia, centro abitato, borgo antico e costa. Nello specifico, poi, particolare attenzione è stata data agli edifici scolastici e alle attività ludico sociale. E così in questo arco temporale si annoverano: la messa in sicurezza del”Enrico Pessina” già completata, così come la ristrutturazione del laboratorio di quartiere – centro di aggregazione “Il volo di Icaro”. Per l’edilizia scolastica in questo recente passato anche il “Miglioramento strutturale e non strutturale del Plesso San Giovanni Bosco della Scuola secondaria di 1° grado “N.O. Barnaba – S.G. Bosco”.

Leggi anche  Tra poche settimane tornerà ad essere operativo lo storico sportello di informazioni turistiche

Uffici che ora sono al lavoro per ottenere un nuovo finanziamento per la palestra, anche per poter eventualmente riprendere in presenza in via Filangieri già da settembre. In questi sei anni poi focus dedicati al porto di Villanova. Dopo anni infatti si è riuscito ad ottenere l’importante finanziamento per il dragaggio dell’area portuale, con la regione Puglia pronta ad investire 1,7 milioni di euro per questo intervento atteso da tempo. Per Villanova è stato già ottenuto il finanziamento, dopo l’attività svolta dal settore lavori pubblici, anche per il restauro ed adeguamento funzionale della Torre/Castello di Villanova Ostuni”. Si tratta di opere in fase di progettazione.

Nei sei anni a guida Federico Ciraci importanza da parte del settore lavori pubblici è stata data anche a progetti finalizzati a realizzare servizi in ambito infrastrutturale per i flussi turistici, come il “Progetto strategico integrato di potenziamento della connessione ecologica e di miglioramento della qualità della fruizione turistica sostenibile tra il Parco delle Dune Costiere e il Parco archeologico e naturale di Santa Maria d’Agnano”. Ma anche la Velostazione comunale e la riqualificazione del piazzale della Stazione Ferroviaria, per il quale è stato già ottenuto il finanziamento. Da ieri l’avvio di una nuova fase con il nuovo dirigente Giovanni Spalluto che ha già avuto modo di essere parte integrante come dipendente del settore di gran parte di questa progettualità.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it