Volantino Spazio Conad Mesagne

Che fine ha fatto la San Giovanni Bosco? La prof.ssa Teresa Lococciolo presidente del Forum della Società Civile scrive alla Commissione Straordinaria.

Alla Giunta del Forum della Società Civile di Ostuni, sono pervenute ripetutamente, da alcuni genitori di alunni interessati a frequentare la Scuola Media Statale S. Giovanni Bosco di Ostuni, richieste affinché siano sollecitati gli organi comunali a rendere utilizzabile l’edificio scolastico per l’anno scolastico ormai in corso.

A riguardo, la Giunta Esecutiva del Forum, rappresenta: che il problema era già stato portato all’attenzione della Commissione Straordinaria per la Gestione Provvisoria del Comune e del dirigente l’Ufficio dei Lavori Pubblici in occasione di un incontro tenutosi il 19 luglio u. s., che la ristrutturazione di quel complesso, iniziata sette anni addietro, risulta ultimata con la messa in sicurezza e riqualificazione di tutti gli ambienti di lavoro non demoliti, l’istallazione di nuovo ascensore esterno e l’approvvigionamento degli arredi;

che non è più opportuno negare l’utilizzo dell’immobile al consistente numero di alunni, e di riflesso alle loro famiglie, residenti nella zona della città in cui è ubicata: che il sovraffollamento dell’altro plesso scolastico, S. Carlo Borromeo in via Ludovico Pepe ove risultano tutt’ora provvisoriamente ospitati gli alunni della scuola S. G. Bosco, offre spazi di agibilità non propriamente sicuri e comunque insufficienti per lo svolgimento delle attività didattiche, di laboratorio e finanche ginniche stante la difficoltosa accessibilità della relativa palestra;

che, non essendo stato assegnato il finanziamento richiesto per la ricostruzione della nuova palestra in muratura la disciolta amministrazione comunale ne aveva acquistato una in struttura pressostatica mai montata, sussiste anche il rischio della scadenza dei termini di garanzia, (Copertura pressostatica presso l’edificio scolastico “SAN GIOVANNI BOSCO” – finanziamento statale D.P.C.M. N. 36 del 17/07/2020 “Investimenti infrastrutture sociali” – liquidazione della fornitura alla ditta Plastex SRL da LATINA – € 51.061,13); che vi è anche il fondato timore del deperimento dell’intero ristrutturato edificio scolastico anche per atti di mero vandalismo, come verificatisi in passato, Tanto considerato e premesso, la Giunta Esecutiva del Forum della Società Civile di Ostuni Sollecita ancora la Commissione Straordinaria per la Gestione Provvisoria Del Comune di Ostuni, affinché voglia disporre l’accelerazione dei tempi di consegna dell’edificio sede dell’istituto S. Giovanni Bosco in Ostuni, corredato della palestra in struttura tensostatica montata e funzionante senza attenderei tempi lunghi di un eventuale nuovo finanziamento per ricostruire la palestra demolita.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it