Consiglio Comunale Giunta Cavallo

Torna a riunirsi il consiglio comunale di Ostuni: prevista una lunga discussione per quella che sarà la delibera sul bilancio previsionale finanziario 2021/2023.

I lavori dell’assise cittadina, in modalità mista con la possibilità per i consiglieri che lo vorranno di collegarsi in via telematica, saranno avviati alle 16.
Nel consiglio comunale di oggi intanto si discuteranno altri sei punti all’ordine del giorno tra cui: modifiche dei regolamenti per le entrate tributarie e servizio di economato, approvazione bilancio del museo di civiltà preclassiche e del programma dell’affido di incarichi di collaborazione 2021-2023.

Alla vigilia della seduta di oggi parte della giunta ed il sindaco Cavallo hanno incontrato i rappresentanti del forum della società civile per illustrare le misure presenti nel rendiconto finanziario di previsione che oggi si andrà ad approvare.

«La giunta del Forum e le associazioni hanno preso atto dello schema del bilancio preventivo 2021/2023 ed hanno lamentato il mancato coinvolgimento nella fase di preparazione dello stesso. Hanno chiesto un maggiore impegno per allargare la base impositiva e recuperare maggiori risorse per le attività sociali, culturali ed economiche». Così il presidente Vincenzo Cappetta, che inoltre alcune richieste all’amministrazione, anche in merito all’attuale difficile momento storico: «Va potenziato l’ufficio tributi con la copertura del Responsabile del settore e rafforzata la lotta alla evasione tributaria a partire dal censimento delle case di villeggiatura estiva e al recupero dell’Imu, della Tari e della Tosap. Si è preso atto positivamente della rotatoria in contrada Tamburroni che potenzierà la circolazione a valle del centro storico».

Le associazioni hanno chiesto anche di accelerare i lavori di completamento delle opere in corso a partire dalla scuola Media “G. Bosco”, alla Scuola materna di Viale Aldo Moro e alla biblioteca comunale, e «maggiore attenzione agli istituti della partecipazione a partire dal funzionamento delle consulte cittadine. Il Sindaco Guglielmo Cavallo ha assicurato l’impegno per migliorare i servizi e potenziare la partecipazione dei cittadini».