Comune di Ostuni
Comune di Ostuni
Pubblicità
Pubblicità

Assunzione in regime di mobilità, il Segretario generale chiede al Sindaco di essere esonerato dal ruolo di Presidente di commissione per due delle procedure in corso.

Saranno pubblicate dopo il prossimo 5 luglio le date in cui si svolgeranno le fasi conclusive delle procedure di assunzione in regime di mobilità volontaria dall’esterno, finalizzate in particolare all’individuazione di: un funzionario tecnico CAT. D; un funzionario amministrativo CAT. D.

Il procedimento avviato a maggio scorso, è stato temporaneamente sospeso anche a causa della richiesta giunta al Sindaco Gianfranco Coppola da parte del Segretario generale dell’ente, Francesco Fumarola. La decisione presa dal titolare della segreteria comunale, giunge lo scorso 21 giugno, immediatamente a margine della messa agli atti di una lettera anonima indirizzata al Sindaco, all’ANAC e al locale comando della Guardia di Finanza, protocollata il 20 giugno da un cittadino non meglio identificabile, che si qualifica come Presidente del Comitato Cittadini Ostunesi Onesti.

Secondo il parere dello scrivente, il Segretario comunale non avrebbe dovuto ricoprire il ruolo di presidente della commissione esaminatrice per il bando di concorso relativo all’assunzione in mobilità di un funzionario amministrativo, poiché tra i selezionati vi sarebbe una dipendente del Comune di Francavilla Fontana, ente presso il quale il dott. Fumarola ha ricoperto il ruolo di titolare della Segreteria generale dal 6 agosto 2013 a 31 agosto 2014. «La circostanza di aver prestato servizio nel medesimo ente di una partecipante alla procedura di mobilità di che trattasi – specifica il Segretario generale nella comunicazione indirizzata al Sindaco – non implica alcun conflitto di interessi né obbligo di astensione».

Nonostante la procedura risulti perfettamente in linea con le normative di riferimento, il dott. Fumarola, che all’interno del Comune di Ostuni ricopre inoltre il delicato compito di responsabile della prevenzione della corruzione e di garante della trasparenza, chiede formalmente di essere esonerato dalla presidenza delle commissioni esaminatrici per le procedure di assunzione in questione. Il dott. Fumarola ricorda al Sindaco di essere stato Segretario generale anche presso il Comune di Cisternino (da gennaio 2012 ad agosto 2013), oltre ad aver ricoperto per lo stesso Ente, in tempi recenti, l’incarico di supplente, in sostituzione del collega titolare. Così anche per il Comune di Oria, dove il dott. Fumarola è stato responsabile della Segreteria generale da marzo 2011 a gennaio 2012. Il motivo di tali specificazioni è dovuto alla candidatura di altri due dipendenti provenienti appunto dai Comuni citati.
Proprio a garanzia della massima trasparenza e integrità dell’attività amministrativa e con l’obiettivo di evitare qualsiasi tipo di ricaduta negativa prima per l’immagine dell’Ente comunale, poi per la propria persona, il Segretario generale ritiene dunque opportuno mettere al riparo da ogni strumentale allusione e da qualsiasi tipo di infamante calunnia, le procedure di mobilità in questione.