isola ecologica
isola ecologica

Al momento non c’è una data ufficiale per la riapertura dell’isola ecologica di Santa Caterina.

Nuova chiusura per l’isola ecologica di Ostuni. Al centro di raccolta in contrada Santa Caterina da qualche giorno è vietato ai cittadini conferire, anche in modo differenziato, i rifiuti. Una soluzione individuata per evitare pericoli alla sicurezza stradale e dei pedoni, a causa dei lavori di riqualificazione ancora in corso della struttura.

Opere iniziate ormai da mesi nel centro comunale, e che durante la scorsa estate, nei giorni di massima affluenza turistica, hanno creato non pochi problemi di coesistenza tra le attività in corso, la movimentazione dei mezzi per la raccolta rifiuti e l’arrivo degli utenti.

Situazione che a fine agosto determinò una prima chiusura al pubblico dell’isola ecologica, anche per effettuare pulizie straordinarie. Al termine delle attività di sanificazione il centro fu riaperto.

Dalle scorse ore, però il servizio al pubblico è stato nuovamente interrotto. Al momento non c’è una data ufficiale per la riapertura dell’isola ecologica di Santa Caterina.

Restano a disposizione dei cittadini le cam mobili presenti secondo un calendario in diversi punti del centro urbano di Ostuni, e le isole “intelligenti”, funzionanti per l’intero giorno con il riconoscimento automatico tramite tessera sanitaria e che si trovano in diverse aree del territorio urbano.