Pubblicità
Pubblicità

La scuola primaria della Giovanni XXIII si ritrova al Parco di Agnano con la Rivoluzione dei Ratti della Sabina.

Alla vigilia del solstizio d’estate, quasi ad annunciare la notte di San Giovanni , una piccola rappresentanza di alunni delle classi prime della Scuola Primaria Giovanni XXIII° di Ostuni, dopo un anno davvero complesso in cui i bimbi hanno dimostrato di essere dei piccoli uomini e piccole donne, attenti al rispetto delle regole anti covid, hanno lanciato un messaggio di fine anno sulla canzone “La Rivoluzione” dei Ratti della Sabina.

Accolti nella meravigliosa cornice del Parco naturalistico ed archeologico di S.Maria di Agnano, in particolare nell’anfiteatro, i bambini hanno rappresentato l’idea della Rivoluzione fatta con le matite colorate, sventolando fazzoletti variopinti e mostrando disegni con macchie di colore ad esprimere la libertà, leggerezza e fantasia. Alla presenza di insegnanti e genitori, i bambini hanno “buttato via” quella condizione di oppressione vissuta in questo anno. Attraverso la musica i bambini hanno potuto esprimere e conoscere se stessi e attraverso la gestualità del corpo favorire l’espressione psico-emotiva.

Si ringrazia la direzione del Parco per l’accoglienza ed aver permesso, nel rispetto delle regole vigenti,di assaporare un primo momento di festosità.