Pubblicità
Pubblicità

Spiagge a misura di bambino, nella Città Bianca assegnata la Bandiera Verde dei Pediatri Italiani.

Spiagge a misura di bambino. Anche quest’anno tredici località pugliesi conquistano la bandiera verde. La Puglia è al terzo posto in Italia dopo Sicilia e Calabria che hanno ottenuto 18 bandiere, e la Sardegna 16.

Il vessillo sventolerà da nord al sud della regione, dall’Adriatico allo Ionio. L’elenco viene stabilito dai pediatri italiani che indicano le spiagge più adatte per le famiglie con figli piccoli.

Tra i criteri l’acqua limpida e bassa con lunghe lingue di sabbia che permettono ai bambini di giocare, ma nella scelta rientrano anche i servizi offerti, come area giochi, locali, zone relax, e luoghi confortevoli per la gestione dei più piccoli, con spogliatoi e bagni attrezzati.

In tutta Italia sono 143 le località che hanno conquistato la bandiera verde, 13 di queste si trovano in Puglia. Anche quest’anno confermate la marina di Fasano e di Ostuni in provincia di Brindisi, Gallipoli, Melendugno, Otranto, Porto Cesareo, Salve-Marine di Pescoluse nella provincia di Lecce; Marina di Ginosa e Marina di Lizzano in provincia di Taranto; Margherita di Savoia nella Bat; Polignano a Mare – Cala Fetente – Cala Ripagnola – Cala San Giovanni in provincia di Bari; Rodi Garganico e Vieste in provincia di Foggia. Secondo i pediatri italiani questi tratti del litorale pugliese sono adeguati ad ospitare bambini. È una specie di guida alle famiglie alle prese con la scelta dei luoghi per andare in vacanza.