Pubblicità
Pubblicità

Al via ieri anche a Brindisi le vaccinazioni per i maturandi.

Sono state circa 1500 le vaccinazioni somministrate a studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori della provincia. Dalle 18 alle 22 sono stati aperti i centri di Brindisi (Bozzano), Ceglie Messapica (Palazzetto dello sport), Fasano (Conforama), Ostuni (Palazzetto dello sport).

Le prime scuole coinvolte: Istituto Majorana e Liceo Marzolla di Brindisi, Istituto comprensivo Agostinelli di Ceglie, Liceo Ribezzo di Francavilla Fontana, Liceo Da Vinci e Istituto Salvemini di Fasano, Liceo Don Quirico Punzi di Cisternino, Istituto tecnico Pantanelli-Monnet e Liceo Pepe-Calamo di Ostuni. Il totale complessivo è di circa 4.000 studenti in provincia di Brindisi. Ieri la prima nella città capoluogo, è stata, Francesca Ancora di San Vito dei Normanni, studentessa del Majorana, a Brindisi.

A portare il saluto all’intera comunità scolastica della Provincia il sindaco del capoluogo Riccardo Rossi. «Si tratta di un elemento importante per condurre in sicurezza gli esami di maturità». Operazioni che si sono svolte senza particolari disagi anche negli altri centri della provincia tra cui l’Hub allestito all’intero del palasport Vito Gentile di Ostuni dove sono state oltre 300 le somministrazioni di vaccino a parte degli studenti che frequentano i due licei, Classico e Scientifico, “Pepe-Calamo” e le diverse sedi dell’Istituto tecnico “Pantanelli-Monnet”.