Pubblicità
Pubblicità

L’assemblea del parco regionale Dune Costiere ha nominato il nuovo presidente: si tratta di Annarita Angelini, già presente all’interno della giunta esecutiva dell’area naturale.

La sua nomina a presidente ha così liberato un posto nel cda, che spetterà ora a Rosa Santoro. Nomine caratterizzate, così, da un accordo politico soprattutto nel centrosinistra provinciale, rappresentanti in questo caso dai comuni di Fasano e dalla Provincia di Brindisi. E l’intesa è stata raggiunta, nella stessa area politica, anche con il via libera di parte del centrosinistra di Ostuni, con l’area socialista che ha indicato la professionista Rosa Santoro nel Cda. Riconfermati nella giunta intanto Fabrizio Anglani e Mariflo Magli.

La nomina dell’ex assessore del comune di Fasano, Angelini, chiude una lunga fase caratterizzata dall’assenza per il parco di un presidente designato dall’assemblea dei soci. L’ultimo presidente nominato fu Enzo Lavarra nel 2015, che rassegnò le dimissioni nel dicembre del 2019.

Nelle ultime ore l’accordo politico nel centrosinistra provinciale e la nomina di Annarita Angelini alla guida del parco regionale Dune Costiere.