Conferenza Stampa Fratelli d'Italia
Pubblicità
Farmacia Matarrese Ostuni
Pubblicità
Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

Riceviamo e pubblichiamo la nota di Christian Continelli di Fratelli.

Innanzitutto corre l’obbligo di ringraziare il Sindaco per lo sforzo con il quale si sta impegnando per individuare e consegnare alla ASL la struttura da dedicare quale Hub vaccinale in Ostuni.

Nella convinzione che ognuno deve fare il suo, noi come Fratelli d’Italia Ostuni, comprendiamo le critiche provenienti da qualche parte politica in merito all’inadeguatezza del sito prescelto quale Hub vaccinale e, in tal senso, ci siamo attivati, confrontati con il tessuto cittadino, abbiamo vagliato le  diverse location possibili e, di conseguenza e in maniera propositiva e positiva, ci siamo permessi nella serata di ieri, 23 marzo 2021, di indicare al Sindaco ed all’amministrazione tutta, quale  soluzione ottimale, l’utilizzo del Palasport, ritenendo insufficiente la sede al momento da loro individuata; sede che pare possa permettere al massimo 3 postazioni vaccinali mentre, per una città  come Ostuni, si necessità di un luogo dove lo postazioni possano essere almeno 10. A nostro parere il Palasport è di sicuro una struttura idonea all’uso, la cui sistemazione richiederà poco tempo e poche risorse.

Non siamo abituati a far notare certe cose, ma tale precisazione si rende necessaria quantomeno in questa circostanza in quanto vorremmo evitare le classiche ‘sfilate di moda’ con dinamiche che ben conosciamo e che soprattutto in questo caso, non hanno alcun fondamento e che non servono a risolvere i problemi della popolazione.

Siamo convinti che questo sia il momento dove a primeggiare deve essere l’unione, il momento in cui tutti abbiamo bisogno di risposte, di speranze, non di conflittualità. Solo in questo modo si potrà fronteggiare al meglio l’emergenza sanitaria, sconfiggere più velocemente la pandemia, contenere il tragico bilancio di vittime e consentire la più veloce e solida ripresa delle attività sociali, economiche, del lavoro e del reddito, ritornando di fatto alla quotidianità di un tempo recente, anch’esso difficile, ma sicuramente migliore.

Pubblicità pescheria nautilus ostuni