Pubblicità
Farmacia Matarrese Ostuni
Pubblicità
Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

Ospedale di Ostuni. Caroli (FdI) interroga l’assessore al ramo: “chiediamo che la regione reperisca e stanzi le somme necessarie al completamento dell’opera”.

“È a tutti nota l’importanza dei servizi offerti dall’Ospedale di Ostuni, punto di riferimento per tutta la zona Nord della provincia di Brindisi. La sua centralità, considerata la posizione geografica, che specialmente in estate, vede un transito di oltre 1.000.000 di persone circa l’anno e la trasformazione in ospedale Covid, causa emergenza sanitaria, rappresentano fattori tali per cui il completamento dell’edificanda “piastra” si rende necessario e, pertanto, non più procrastinabile.

“Purtroppo da circa un anno, il Direttore Generale della ASL BR sostiene, inspiegabilmente, che occorrono ulteriori 8 milioni di euro per il completamento dell’opera. Appare alquanto strano che un’opera incompiuta, per la sua stessa ultimazione, possa necessitare di una triplicazione della spesa necessaria, passando dagli iniziali circa 5 milioni di Euro, peraltro, già spesi, agli oltre 12 attuali.

“Ciò premesso, ho presentato un’interrogazione all’Assessore Regionale di competenza, chiedendo che vengano reperite e stanziate all’ASL di riferimento le somme necessarie al completamento dell’opera pubblica e che vengano valutate e attenzionate le circostanze che hanno determinato una quasi triplicazione delle spese stanziate, facendo luce su quali siano gli intendimenti, progetti, novero di servizi che si intenderà offrire per lo stabilimento ospedaliero di Ostuni, non appena si concluderà l’emergenza Covid 19.

“Ci aspettiamo e confidiamo in una risposta seria e puntuale del Governo Regionale, ma, soprattutto, un conseguente impegno ad attivarsi per rendere concrete le risposte che i cittadini attendono da più di quindici anni.”

Il Consigliere Regionale
Luigi Caroli

Pubblicità pescheria nautilus ostuni