Pubblicità
Pubblicità

Le associazioni ProLoco di Ostuni e la Fenailp , annunciano l’inizio di una fattiva collaborazione tra i due enti con l’obiettivo di promozione delle attività socio culturali nella propria cittadina.

Non appena la situazione emergenziale lo consentirà, le due associazioni intraprenderanno una serie di attività destinate allo sviluppo delle realtà locali sia a livello turistico che commerciale.

Tra le tante iniziative in programma si presenta interessante l’evento “Colpi di Scena” che vedrà una ricostruzione storica di episodi locali realmente accaduti in passato con figuranti tra i monumenti e i beni culturali del paese per un pubblico di cittadini e turisti: ciò sarà di impulso al turismo nonché al commercio locale.

Una attenzione particolare sarà inoltre rivolta alla promozione dei sistemi turistici del territorio anche attraverso la valorizzazione delle tradizioni e delle produzioni enogastronomiche e di artigianato locale oltre alla preparazione di corsi di formazione specifici per rispondere sempre meglio alle esigenze di ospiti, turisti e viaggiatori.

In questa idea di progettualità, la presidente della ProLoco Ostuni , Madia Trinchera, e per la Fenailp la presidente Angela Milone e il vice presidente nazionale Cosimo Lubes, si sono riuniti per costituire una Task Force che punta ad elaborare il rilancio e la promozione del territorio attraverso iniziative condotte sia con i metodi tradizionali che grazie agli strumenti offerti dal digitale e alle convenzioni che verranno stipulate con l’Unpli -Unione Nazionale Pro Loco d’Italia.

Tali convenzioni, completamente gratuite, agevoleranno le iniziative private locali e sono riservate ai soci Pro Loco d’italia (Unpli) che potranno usufruire di sconti e/o prezzi agevolati. ”Parliamo di un unico grande mondo composto da più di 6.000 Pro Loco sparse in tutta Italia con oltre 500.000 associati su tutto il territorio nazionale. Una vastissima platea a cui proporre una convenzione e promuovere così la propria attività – conclude il presidente della Pro Loco di Ostuni , Madia Trinchera.