Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

L’impronte lasciate da un felino sono state rilevate dai poliziotti del commissariato di Ostuni nei pressi della strada dei colli, dopo la segnalazione di un cittadino.

Di tanto in tanto si ripropongono nel Brindisino avvistamenti di animali di colore nero che fanno pensare a una pantera. L’ultimo caso risale a due giorni fa (martedì 10 novembre) e si è verificato nelle campagne di Ostuni. Un uomo di 33 anni residente nella Città Bianca, di mattina, mentre percorreva la strada dei colli, ha visto un lontananza un animale che si aggirava fra i terreni fino a saltare una recinzione alta circa 2 metri, sparendo dal suo raggio visivo. Era di grosse dimensioni e di colore nero.

Il cittadino non ha fatto in tempo a fotografarlo, ma pensando che potesse trattarsi di un felino, quindi una pantera, ha subito chiesto l’intervento dei poliziotti del commissariato di Ostuni. Gli agenti, una volta sul posto, hanno notato la presenza di impronte impresse presumibilmente da un animale di grossa taglia. Al momento non si registrano altri avvistamenti. Il commissariato, ad ogni modo, da prassi, ha inviato una segnalazione a prefettura, forze dell’ordine, Regione e Arif Puglia.

Il sindaco nella serata ha affermato: “È stata segnalata la presenza di un animale di grossa taglia, presumibilmente una pantera, libera nella zona della nostra selva. Il commissariato di Pubblica sicurezza ha confermato la presenza di tracce di un grosso animale e, purtroppo, alcuni cani sono stati ritrovati morti, probabilmente sbranati dal grosso felino. Prestate attenzione e evitate di fare attività fisica all’aperto nella zona segnalata“.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne

Altre segnalazioni negli ultimo giorni sono state fatte in altri comuni limitrofi alla città bianca.

POTRESTI ESSERTI PERSO...