Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Ieri mattina sono stati ricoverati nell’ospedale di Ostuni i primi tre pazienti Covid, uno nel reparto di Pneumologia e due in Medicina interna.

Sono 73 i posti disponibili: 26 in Medicina interna, 19 in Pneumologia, 18 in Chirurgia generale e 10 in Ortopedia (nello stesso reparto si potranno aggiungere a breve ulteriori 10 posti letto).

Negli ultimi giorni la direzione sanitaria ha avviato gradualmente la riconversione dell’ospedale in presidio Covid. I pazienti no Covid che erano ricoverati a Ostuni in gran parte sono stati dimessi, mentre alcuni stati trasferiti al Camberlingo di Francavilla Fontana nei reparti di Ortopedia e di Medicina interna.
Nelle prossime ore sono previsti nuovi ricoveri di pazienti Covid.

Ecco le parole del direttore della ASL di Brindisi Giuseppe Pasqualone.

“Abbiamo definito tutti i percorsi, che sono stati validati dagli organi deputati, anche in riferimento al rischio clinico. Il pronto soccorso dovrà accogliere anche i pazienti che giungono con mezzo proprio per decidere in caso di necessità di ricovero dove andare. Abbiamo dotato, poi, il pronto soccorso per fare i test veloci. Completeremo con qualche altra attrezzatura che serve, richieste dei medici.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne

In questo momento la polemica sterile non serve a nessuno. Abbiamo fatto questa scelta condivisa con la regione Puglia perché siamo consapevoli di avere in quella struttura di avere professionisti in grado di gestire questa emergenza sanitaria.

C’è poi una richiesta di tamponi che è superiore a quella che è la nostra disponibilità operativa Comunque per l’asl di Brindisi in questi giorni arriverà un macchinario che ci consentirà in tempi brevi di processare 600 tamponi. In totale, tra ospedali e territorio potremmo farne tra i 1000 ed i 1200”.

POTRESTI ESSERTI PERSO...