Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Prima giornata con poche difficoltà per il drive in attivato dall’asl di Brindisi ad Ostuni per eseguire i tamponi.

Le prime code. Gestibili, e senza intralciare la viabilità cittadina. Prima giornata con poche difficoltà per il drive in attivato dall’asl di Brindisi ad Ostuni per eseguire i tamponi.

Situazione pressoché simile anche a Mesagne, nella giornata inaugurale del servizio. Anche a Brindisi raddoppiano le postazioni con gli spazi allestiti nel PalaPentassuglia, oltre la struttura già esistente al “Perrino”: l’attivazione è prevista a giorni. E nelle prossime ore in provincia di Brindisi si aggiungeranno altre postazioni: una a Fasano e l’altro a San Pietro Vernotico.

Queste ultime due rientrano all’interno dell’ “Operazione Igea”, condotta da team interforze, composti da personale di tutte le Forze Armate, che il Ministero della Difesa ha messo a disposizione dei cittadini su tutto il territorio nazionale per incrementare la capacità giornaliera del Paese di effettuare tamponi. team delle 200 Drive-through-Difesa (Dtd) saranno composti da 1 medico, 2 infermieri, 2 autisti e 2 Carabinieri o personale del corpo della Polizia di Stato, ed assicureranno il corretto svolgimento delle attività e il mantenimento dell’ordine pubblico, attivandosi con preavviso di 24-48 ore dal momento in cui il Ministero della Salute indicherà le località.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Orari Conad Mesagne

Nei comuni di Fasano e San Pietro Vernotico nelle prossime ore saranno individuate le strutture che dovranno essere installate in stretta prossimità con le canalizzazioni idriche, fognarie l’alimentazione elettrica. «L’Asl di Brindisi ha chiesto ed ottenuto- spiega il consigliere regionale del Partito Democratico Fabiano Amati- le due ulteriori postazioni Covid per i tamponi dal Dipartimento regionale di Protezione civile. Per le localizzazioni si avrà cura di evitare la chiusura di attività presenti nell’area prescelta».

POTRESTI ESSERTI PERSO...